giovedì 10 febbraio 2011

La figlia di Guglielmo Marconi racconta l’amicizia tra Pio XI e lo scienziato


«Fu Papa Pio XI in persona a chiedere a mio padre di progettare la Radio Vaticana verso la fine degli anni Venti. E mai invito fu accettato con più grande entusiasmo. Mio padre aderì sia come scienziato che come credente». Con queste parole la figlia del celebre fisico e Premio Nobel italiano Guglielmo Marconi, celebra gli 80 anni di Radio Vaticana. Intervistata da Repubblica rivela: «L'idea di Radio Vaticana venne a Pio XII, che oltre ad essere un grande pontefice era un uomo di scienza, legato a mio padre da una profonda amicizia. Un Papa moderno che vedeva nella ricerche scientifica e nel progresso doni di Dio che ogni persona illuminata deve mettere a disposizione dell'umanità. Con questi sentimenti il Papa si rivolse a mio padre»...(continua a leggere)